Borghi e località

[fonti: 

www.comune.ligosullo.ud.it 

www.comune.treppocarnico.ud.it

treppocarnico.org 

T. Miotti, Castelli del Friuli/1, Carnia, feudo di Moggio e capitanati settentrionali, Del Bianco 1976

B. Cinausero Hoder, E. Dentesano, et. al.,

Dizionario toponomastica, etimologia, corografia, citazioni storiche, bibliografia dei nomi di luogo del Friuli storico e della provincia di Trieste, Ribis 2011]

La Val Pontaiba è una piccola vallata orizzontale che scorre da est a ovest e sbocca nella Valle del Bût a Paluzza nel cuore delle Alpi Carniche.

Bellissima valle tutta ridente per verdi pascoli e boschi, è delimitata a nord dai Monti Paularo (m.2045), Dimon (m.2047), Neddis (m.1991); a est dalla forcella Liùs (m.1030) dal Monte Durone (m.1176); a sud dai Monti Tersadia (m. 1962), Cucco (m.1806), Rivo (m.1575).

Di essa ci lasciò scritto Marinelli, nel lontano 1906: "È abitata da una popolazione intelligente, cortese e generalmente agiata. Fra le caratteristiche più spiccate di questa popolazione è una grande pulitezza nelle vesti, nelle abitazioni e nelle strade."

Venerdì, 25 Marzo 2016 - Ultima modifica: Sabato, 22 Aprile 2017